Valerio Russo

CEO K’ Nature

Valerio è l’amministratore d K’ Nature ed il principale ideatore di questo progetto.

Zoologo, con specializzazione in Erpetologia conseguita alla Vrijie Universiteit Brussel, nutre da sempre uno sconfinato amore, non solo per Anfibi e Rettili, ma per tutti i vertebrati.

Da sempre profondamente affascinato dalla fauna comincia il suo percorso universitario frequentando la facoltà di Scienze Naturali all’Università Federico II di Napoli.

Durante questo periodo, grazie al progetto Erasmus si trasferisce per un anno a Granada ed è durante quest’occasione che rimane stregato dall’Andalusia, terra alla quale è profondamente legato.

Sempre durante la laurea triennale trascorre un semestre, in questo caso grazie al progetto Erasmus Mundus, in Perù e nello specifico a Iquitos, cittadina sul Rio delle Amazzoni, coronando, molto giovane, il sogno di conoscere la foresta Amazzonica.

Durante questo periodo raccoglie dati di campo per il progetto di tesi triennale “Censimento degli Anfibi in aree a diverso impatto antropico dell’Amazonia Peruviana” con il quale si laurea nel 2011.

Prima di intraprendere gli studi specialistici trascorre un periodo di 5 mesi in Australia dove, alternando il tutto con lunghi viaggi, intraprende brevi ma intense esperienze lavorative come, ad esempio, quella che lo ha portato a lavorare in uno dei più grandi rettilari del paese.

Prosegue i suoi studi universitari a Bruxelles dove ottiene la laurea specialistica in Erpetologia con la tesi “Filogeografia del genere Stefania (Anura : Hemiphractidae)”, presso la VUB (Vrije Universiteit Brussel).

Tale corso di laurea gli permette di entrare in contatto con validi erpetologi provenienti da ogni angolo del mondo e di partecipare ad esperienze quali la spedizione scientifica nella foresta pluviale della Guyana.

Durante il periodo belga svolge un tirocinio formativo presso l’importante istituzione scientifica Royal Belgian Institute of Natural Sciences e, soprattutto, comincia a collaborare in qualità di assistente al team dei professori del corso “Ecology fieldtrip” del dipartimento di Biologia della VUB, attività che, dal 2014, svolge ogni primavera.

Come tour leader è il responsabile della didattica per ciò che concerne la Zoologia. Durante i suddetti fieldtrips ha esplorato numerose aree naturali del Sud dell’Europa (Grecia Nordorientale, Creta, Pirenei, Tenerife, etc.).

È proprio nel contesto di tali viaggi scientifici che comincia a maturare l’idea di K’ Nature!

Valerio continua la sua esperienza alla VUB dopo la laurea, collaborando, per un semestre come ricercatore.

Decide quindi di mettere da parte per il momento la vita accademica (troppa poca attività di campo!) e, terminata l’esperienza in Belgio, rientra in Italia torna a collaborare con diverse realtà territorio come Città della Scienza, il WWF ed il Museo Zoologico di Napoli (con i quali collabora tuttora) e WWF ed infine, con la preziosa collaborazione del fratello Luca Russo e del collega e amico di lunga data Andrea Senese, concretizza il progetto “K’ Nature” con l’ambizione di continuare a lavorare nella ricerca e nella consulenza ma focalizzandosi anche sull’ecoturismo, unendo quindi le sue due più grandi passioni: il viaggio e la natura.

Come precedentemente detto Valerio è affascinato in egual modo da tutti i taxa dei vertebrati e nel corso delle esperienze formative e lavorative ha avuto modo di approfondire costantemente la scienza dell’Ornitologia. Oltre ad aver partecipato a numerosi corsi specialistici riguardanti l’avifauna, da oltre 12 anni collabora a progetti di monitoraggio e ricerca scientifica con Ispra, Ministero dell’Ambiente, Ardea Onlus, etc.

Nel 2019 consegue il titolo di Rilevatore IWC (International Waterbird Census, censimenti invernali degli uccelli acquatici).

Negli anni ha avuto modo di coltivare anche il grande interesse per la teriologia in esperienze di approfondimento su varie specie di mammiferi quali, ad esempio, Lupo appenninico e Capriolo Italico.

Valerio, inoltre, coltiva da molti anni la passione per la fotografia naturalistica (di seguito alcune delle sue foto più belle) con il desiderio di condividere le emozioni da lui provate durante l’osservazione della fauna con un pubblico sempre maggiore fortemente convinto che la fotografia possa rappresentare un mezzo potente per mettere in contatto le persone con la natura.

Valerio ha pubblicato numerosi articoli scientifici ed è al momento attivo nello sviluppo di nuovi progetti di ricerca principalmente focalizzati sull’ecologia e la conservazione di Rettili e Anfibi.

Valerio Russo

partecipa agli eventi di Authentic Amalfi Coast
Menu