Il Mondo guarda al modello Costiera Amafitana

Domani, venerdì 27 settembre, il Distretto Turistico Costa d’Amalfi sarà ospite al World Tourism Event il Salone Mondiale del Turismo Città e Siti Unesco.

La Costiera Amalfitana sarà protagonista, grazie all’attenzione mediatica generata dal progetto #iloveamalficoast, ad una serie di eventi in giro per il mondo per parlare del modello di sviluppo sostenibile ambientale come esempio innovativo e all’avanguardia per il Sud Italia.

Unesco attratta dal modello innovativo sulla sostenibilità ambientale messo in campo dalla Rete  Sviluppo Turistico in Costiera Amalfitana che rappresenta il braccio operativo del Distretto Turistico con ben 60 imprese. Un progetto messo in campo con l’Area Marina Protetta “Punta Campanella” ed il  Parco dei Monti Lattari. Per questo siamo stati invitati ad illustrare il Progetto Sostenibilità della Costiera Amalfitana al WTE 2019 | Focus Città e Siti UNESCO, World Tourism Event, il Salone Mondiale del Turismo Città e Siti Unesco che si svolgerà dal 26 al 28 Settembre presso Palazzo Venezia a Roma. Il briefing di presentazione della Costiera Amalfitana si terrà esattamente alle ore 10 e 45 di Venerdì 27 Settembre. E’ un evento estremamente importante che vedrà insieme tutti quegli attori degli Ecosistemi che ruotano attorno ai Patrimoni delle Città e dei Siti UNESCO”.

Lo ha annunciato oggi, Andrea Ferraioli, Presidente del Distretto Turistico della Costiera Amalfitana. “Con me ci saranno Antonino Miccio, Direttore dell’Area Marina Protetta “Punta Campanella”, il coautore di Praiano Naturarte Roberto Pontecorvo e Sebastiano Venneri, responsabile Territorio e Innovazione di Legambiente“.

Tantissimi ancora gli appuntamenti in calendario:

Il 5 ed il 6 di ottobre saremo al Mediterranean European Economic Tourism Forum che giunge alla quarta edizione. Si tratta del più grande laboratorio sul Turismo del Mediterraneo. Un evento di grande portata in programma in uno dei più famosi resort del mondo: il Forte Village Resort. Appuntamento a Santa Margherita di Pula per conferenze, workshop, eventi formativi e spazi di networking. Siamo stati invitati in un panel su Luxury Travel introdotto e moderato da Maria Elena Rossi, Direttore Marketing e Promozione di ENIT Agenzia Nazionale Turismo – ha proseguito Ferraioli – e sarà presente, Flavio Colantuoni, General Manager di Monastero Santa Rosa Hotel & SPA, mentre io parteciperò a un laboratorio d’innovazione turistica”

La Costiera Amalfitana, inoltre, sarà a Rimini per la consueta edizione della Fiera TTG Travel Experience.

TTG Travel Experience è la manifestazione italiana di riferimento per la promozione del turismo mondiale in Italia e per la commercializzazione dell’offerta turistica italiana nel mondo. La Costiera Amalfitana, grazie alla Rete di imprese  – ha continuato Ferraioli – sarà presente dal 9 all’11 di Ottobre con uno stand e con una serie di iniziative per promuovere gli itinerari più autentici e meno conosciuti della Destinazione”. Il TTG Travel Experience richiama in tre giorni operatori provenienti da tutto il mondo, key player delle principali aziende del comparto: enti del turismo, tour operator, agenzie di viaggi, compagnie aeree, trasporti, strutture ricettive, servizi per il turismo, tecnologia e soluzioni innovative. Dal 12 al 14 Ottobre,poi, in Costiera Amalfitana la Rete Sviluppo Turistico Costa d’Amalfi ospiterà un workshop post tour con la partecipazione di 15 ben buyer internazionali – ha proseguito Ferraioli provenienti da Stati Uniti, Azerbaijan, Canada ed Emirati Arabi. L’evento comprende una sessione B2B riservata agli operatori della Costa d’Amalfi Interessati, matching tra domanda e offerta”.

Ma non finisce qui…

La Costiera Amalfitana e il Distretto saranno presenti a New York dal 29 al 30 di Ottobre al Workshop Italian Luxury.

Networking, business matching, marketplace, seminari e testimonianze di esperti, aziende e giornalisti di settore per un programma imperdibile: una due giorni dedicata al lusso ed al Made in Italy nel turismo, a New York – ha dichiarato Andrea Ferraioli – i prossimi martedì 29 e mercoledì 30 ottobre.

Promosso da ENIT Agenzia Nazionale Turismo il Workshop Italian Luxury, appuntamento organizzato da Virtuoso, Signature Travel Network, Travel Leaders Network, reti di Agenzie di Viaggi specializzate sul segmento luxury tra le più radicate in Nord America, sarà un’occasione importante anche per l’economia turistica della Costiera Amalfitana, rappresentata dalla Rete Sviluppo Turistico Costa d’Amalfi. Si tratta davvero di una grande opportunità che permetterà ala Rete Sviluppo Turistico Costa d’Amalfi, mercoledì 30 ottobre, di presentare a New York le proprie unicità ai Travel Advisor presenti all’appuntamento.

E per concludere :

I prodotti della Costiera saranno a Milano.

Le eccellenze eno-gastronomiche della Costiera Amalfitana in Piazza Fontana, a Milano dal 16 Novembre.

A Milano in Piazza Fontana negli ex locali della Banca Nazionale dell’Agricoltura, è stato inaugurato “Spazio Campania”, la vetrina permanente delle eccellenze regionali a disposizione dei produttori campani per la presentazione delle loro maestrie in vista degli eventi nazionali e internazionali.

“A “Spazio Campania” moda, artigianato, cultura, food e tutte le eccellenze regionali troveranno una casa da 500mq in pieno centro – ha concluso Ferraioli – dove mostrare il meglio di quanto prodotto in Campania”

Saranno tanti gli eventi e le iniziative che verranno promosse per valorizzare il territorio diffondendo anche la sua innovazione, ricerca e sviluppo tecnologico. ”Spazio Campania” sarà aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 19 ad ingresso libero. Porteremo i prodotti della Divina Costiera Amalfitana in quella che è la capitale economica dell’Italia.”

Menu